?

Dettagli tecnici Trattamento per fessure Triflex

Trattamento per fessure Triflex Risanamento parziale rapido per budget ridotti 

Oltre alle sollecitazioni meccaniche dovute al transito dei veicoli, le strutture dei parcheggi sono caratterizzate da svariati movimenti dovuti ad alterazioni termiche e dinamiche, il che significa che è necessario tenere in considerazione requisiti specifici. La protezione superficiale di classe OS 8, utilizzata soprattutto per ragioni di costo, spesso non riesce a soddisfare tali esigenze sul lungo periodo. Il risultato è la formazione di fessure. La penetrazione di umidità e sale antigelo, poi, genera corrosione che può mettere a repentaglio la stabilità della struttura. 

Il sistema di trattamento per fessure Triflex (PMMA) è un'alternativa economica al risanamento di tutta la superficie delle solette danneggiate. Il trattamento per fessure può essere utilizzato come soluzione a lungo termine installandolo a filo della superficie con delle fessure di chiusura colmate oppure su tutta la superficie con uno strato di usura resistente alle abrasioni. L'impermeabilizzazione armata in tessuto non tessuto si presta anche come soluzione temporanea per il fissaggio rapido della struttura. Le aree risanate sono transitabili già dopo poche ore. 

Il sistema d'impermeabilizzazione parziale Trattamento per fessure Triflex dispone di un certificato di omologazione dell'autorità di controllo (abP) ed è classificato secondo la classe OS 10 della Direttiva tedesca in materia di riparazioni, RiLi-SIB. 

Struttura del sistema Triflex Trattamento per fessure variante 1

Thumbnail
1

Primer (variante 1)

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222 viene utilizzato come primer su asfalto per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,40 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer viene utilizzato come primer su vari metalli e sottofondi con ruggine.

Consumo
Da circa 0,08 fino a 0,10 l/m²
Schede tecniche

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287 viene utilizzato come primer su sottofondi assorbenti, come ad es. calcestruzzo o legno, per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,35 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+ è utilizzato come primer, per la spatolatura del primer e per il livellamento delle scabrosità, principalmente nei sistemi Triflex CPS-C+ e Triflex CPS-I+.

Consumo
Il consumo dipende dal sistema da eseguire.
Schede tecniche
2

Impermeabilizzazione (variante 1)

Tessuto non tessuto speciale Triflex

Triflex Spezialvlies

Il tessuto non tessuto speciale Triflex viene utilizzato per l'armatura e il controllo dello spessore degli strati nei sistemi Triflex in PMMA e PUR.

Consumo
/

Triflex ProPark

Triflex ProPark

Triflex ProPark viene utilizzato nei sistemi Triflex ProPark e Triflex AWS. È un'impermeabilizzazione per superfici armata con tessuto non tessuto di alta qualità e a lunga durata che trova applicazione sia in costruzioni nuove che nel risanamento.

Consumo
Alm. 3,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche
3

Strato di usura (variante 1)

Triflex Cryl M 264

Triflex Cryl M 264

Triflex Cryl M 264 viene impiegato nei sistemi Triflex ProPark e Triflex DeckFloor come rivestimento antiscivolo nelle aree di rampe e di ingresso dei piani di parcheggio, le quali sono sottoposte a una sollecitazione meccanica estremamente elevata.

Consumo
Alm. 4,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche
4

Componenti di sistema ulteriori / opzionali (variante 1)

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240 è una malta per riparazioni a indurimento rapido resistente a forti sollecitazioni, ideale per lavori di riparazione su rivestimenti di solette in ambienti esterni con spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Stucco Triflex Cryl

Triflex Cryl Spachtel

Lo stucco Triflex Cryl viene utilizzato per livellare le scabrosità nel sottofondo e in caso di sovrapposizioni di tessuto non tessuto o di avvallamenti in sistemi Triflex.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242 viene utilizzato per lavori di riparazione e di livellamento di rivestimenti di asfalto per spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor viene utilizzato come rivestimento di alta qualità e a lunga durata di superfici sottoposte a forti sollecitazioni nei sistemi di piani di parcheggio Triflex ProPark e Triflex DeckFloor. Inoltre, Triflex DeckFloor può essere impiegato nell'ambito di parcheggi multipiano per la realizzazione di stucchi di livellamento e di compensazione.

Consumo
Alm. 4,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Detergente Triflex

Triflex Reiniger

Il detergente Triflex viene utilizzato con tutti i prodotti Triflex in PMMA, EP, PUR e PUA. È impiegato in caso di rilavorazioni e interruzioni dei lavori per il pretrattamento di sottofondi e la sgrassatura di metalli. Con il detergente Triflex è inoltre possibile pulire le apparecchiature di lavoro sporche.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo (almeno 0,20 l/m²)
Schede tecniche

Addensante Triflex liquido

Triflex Stellmittel flüssig

L'addensante Triflex liquido viene utilizzato per ottenere proprietà tixotropiche nei prodotti Triflex in PMMA in modo da consentire il rivestimento di superfici verticali. Non è idoneo per i prodotti in EP o PUR.

Consumo
Aggiunta fino max. l'1 % del peso dell'addensante Triflex liquido

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner è un detergente e sgrassante universale per il trattamento di superfici Triflex.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo
Schede tecniche

Struttura del sistema Triflex Trattamento per fessure variante 2

Thumbnail
1

Primer (variante 2)

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222 viene utilizzato come primer su asfalto per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,40 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer viene utilizzato come primer su vari metalli e sottofondi con ruggine.

Consumo
Da circa 0,08 fino a 0,10 l/m²
Schede tecniche

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287 viene utilizzato come primer su sottofondi assorbenti, come ad es. calcestruzzo o legno, per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,35 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+ è utilizzato come primer, per la spatolatura del primer e per il livellamento delle scabrosità, principalmente nei sistemi Triflex CPS-C+ e Triflex CPS-I+.

Consumo
Il consumo dipende dal sistema da eseguire.
Schede tecniche
2

Impermeabilizzazione (variante 2)

Tessuto non tessuto speciale Triflex

Triflex Spezialvlies

Il tessuto non tessuto speciale Triflex viene utilizzato per l'armatura e il controllo dello spessore degli strati nei sistemi Triflex in PMMA e PUR.

Consumo
/

Triflex ProPark

Triflex ProPark

Triflex ProPark viene utilizzato nei sistemi Triflex ProPark e Triflex AWS. È un'impermeabilizzazione per superfici armata con tessuto non tessuto di alta qualità e a lunga durata che trova applicazione sia in costruzioni nuove che nel risanamento.

Consumo
Alm. 3,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche
3

Strato di usura (variante 2)

Triflex Cryl M 264

Triflex Cryl M 264

Triflex Cryl M 264 viene impiegato nei sistemi Triflex ProPark e Triflex DeckFloor come rivestimento antiscivolo nelle aree di rampe e di ingresso dei piani di parcheggio, le quali sono sottoposte a una sollecitazione meccanica estremamente elevata.

Consumo
Alm. 4,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche
4

Componenti di sistema ulteriori / opzionali (variante 2)

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240 è una malta per riparazioni a indurimento rapido resistente a forti sollecitazioni, ideale per lavori di riparazione su rivestimenti di solette in ambienti esterni con spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Stucco Triflex Cryl

Triflex Cryl Spachtel

Lo stucco Triflex Cryl viene utilizzato per livellare le scabrosità nel sottofondo e in caso di sovrapposizioni di tessuto non tessuto o di avvallamenti in sistemi Triflex.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242 viene utilizzato per lavori di riparazione e di livellamento di rivestimenti di asfalto per spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor viene utilizzato come rivestimento di alta qualità e a lunga durata di superfici sottoposte a forti sollecitazioni nei sistemi di piani di parcheggio Triflex ProPark e Triflex DeckFloor. Inoltre, Triflex DeckFloor può essere impiegato nell'ambito di parcheggi multipiano per la realizzazione di stucchi di livellamento e di compensazione.

Consumo
Alm. 4,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Detergente Triflex

Triflex Reiniger

Il detergente Triflex viene utilizzato con tutti i prodotti Triflex in PMMA, EP, PUR e PUA. È impiegato in caso di rilavorazioni e interruzioni dei lavori per il pretrattamento di sottofondi e la sgrassatura di metalli. Con il detergente Triflex è inoltre possibile pulire le apparecchiature di lavoro sporche.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo (almeno 0,20 l/m²)
Schede tecniche

Addensante Triflex liquido

Triflex Stellmittel flüssig

L'addensante Triflex liquido viene utilizzato per ottenere proprietà tixotropiche nei prodotti Triflex in PMMA in modo da consentire il rivestimento di superfici verticali. Non è idoneo per i prodotti in EP o PUR.

Consumo
Aggiunta fino max. l'1 % del peso dell'addensante Triflex liquido

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner è un detergente e sgrassante universale per il trattamento di superfici Triflex.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo
Schede tecniche

Struttura del sistema Triflex Trattamento per fessure variante 3

Thumbnail
1

Impermeabilizzazione (variante 3)

Tessuto non tessuto speciale Triflex

Triflex Spezialvlies

Il tessuto non tessuto speciale Triflex viene utilizzato per l'armatura e il controllo dello spessore degli strati nei sistemi Triflex in PMMA e PUR.

Consumo
/

Triflex ProPark

Triflex ProPark

Triflex ProPark viene utilizzato nei sistemi Triflex ProPark e Triflex AWS. È un'impermeabilizzazione per superfici armata con tessuto non tessuto di alta qualità e a lunga durata che trova applicazione sia in costruzioni nuove che nel risanamento.

Consumo
Alm. 3,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche
2

Componenti di sistema ulteriori / opzionali (variante 3)

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240

Triflex Cryl RS 240 è una malta per riparazioni a indurimento rapido resistente a forti sollecitazioni, ideale per lavori di riparazione su rivestimenti di solette in ambienti esterni con spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Stucco Triflex Cryl

Triflex Cryl Spachtel

Lo stucco Triflex Cryl viene utilizzato per livellare le scabrosità nel sottofondo e in caso di sovrapposizioni di tessuto non tessuto o di avvallamenti in sistemi Triflex.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242

Triflex Cryl RS 242 viene utilizzato per lavori di riparazione e di livellamento di rivestimenti di asfalto per spessori da 5 a 50 mm.

Consumo
Circa 2,20 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor

Triflex DeckFloor viene utilizzato come rivestimento di alta qualità e a lunga durata di superfici sottoposte a forti sollecitazioni nei sistemi di piani di parcheggio Triflex ProPark e Triflex DeckFloor. Inoltre, Triflex DeckFloor può essere impiegato nell'ambito di parcheggi multipiano per la realizzazione di stucchi di livellamento e di compensazione.

Consumo
Alm. 4,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Detergente Triflex

Triflex Reiniger

Il detergente Triflex viene utilizzato con tutti i prodotti Triflex in PMMA, EP, PUR e PUA. È impiegato in caso di rilavorazioni e interruzioni dei lavori per il pretrattamento di sottofondi e la sgrassatura di metalli. Con il detergente Triflex è inoltre possibile pulire le apparecchiature di lavoro sporche.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo (almeno 0,20 l/m²)
Schede tecniche

Addensante Triflex liquido

Triflex Stellmittel flüssig

L'addensante Triflex liquido viene utilizzato per ottenere proprietà tixotropiche nei prodotti Triflex in PMMA in modo da consentire il rivestimento di superfici verticali. Non è idoneo per i prodotti in EP o PUR.

Consumo
Aggiunta fino max. l'1 % del peso dell'addensante Triflex liquido

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner

Triflex UltraCleaner è un detergente e sgrassante universale per il trattamento di superfici Triflex.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo
Schede tecniche

Soluzioni condivise: Avete delle domande tecniche o vi servono particolari dettagli CAD per il vostro lavoro di progettazione? I nostri specialisti CAD saranno lieti di aiutarvi. 

Invia richiesta

Istruzioni di lavorazione

Thumbnail
Sottoporre la superficie a fresatura e levigatura.
1/7
Thumbnail
Eseguire delle fessure di chiusura 10 cm a destra e a sinistra della crepa.
2/7
Thumbnail
Viene applicato il primer, riempiendo fessure di chiusura e crepe.
3/7
Thumbnail
Applicare la resina di impermeabilizzazione Triflex ProPark, inserire il tessuto non tessuto speciale Triflex.
4/7
Thumbnail
Versare Triflex ProPark fresco su fresco.
5/7
Thumbnail
Rimuovere lo strato di usura Triflex Cryl M 264 a filo della superficie.
6/7
Thumbnail
Fatto. Dopo 3 ore, la superficie è di nuovo carrabile.
7/7

Massima sicurezza. Massima conformità normativa.

Con i prodotti Triflex andate sul sicuro in tutti i campi d'impiego. Per noi è ovvio svolgere continui controlli di qualità interni ed esterni durante la produzione e prove pratiche approfondite prima del lancio sul mercato. 

Prove e certificati