?

Dettagli tecnici Triflex ProJoint

Triflex ProJoint - Dettagli tecnici

Triflex ProJoint: sistema d'impermeabilizzazione per giunti di deformazione

Le impermeabilizzazioni per giunti in resina liquida si adattano in modo flessibile alle condizioni strutturali dei giunti. Così possono essere impermeabilizzati in modo sicuro e senza saldature non solo i giunti con andamento lineare, ma anche le strutture complesse. È possibile colmare anche i dislivelli. Il sistema è inoltre in grado di trattare larghezze di giunti diverse. L'altezza di costruzione ridotta dell'impermeabilizzazione liquida consente di realizzare una transizione continua tra giunto e superficie, fresando appena il sottofondo. Poiché il materiale aderisce su tutta la superficie del sottofondo, non si verificano infiltrazioni di acqua piovana. Anche le radici e i rizomi non riescono a penetrare nelle aree limitrofe dell'impermeabilizzazione, altrimenti a rischio.

Struttura del sistema ProJoint

Thumbnail
1

Primer

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222

Triflex Cryl Primer 222 viene utilizzato come primer su asfalto per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,40 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Primer Vetro

Triflex Glas Primer

Triflex Primer Vetro viene utilizzato come primer su sottofondi in vetro non levigati in diversi sistemi Triflex.

Consumo
Circa 0,05 l/m² (50 ml) su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer

Triflex Metal Primer viene utilizzato come primer su vari metalli e sottofondi con ruggine.

Consumo
Da circa 0,08 fino a 0,10 l/m²
Schede tecniche

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287

Triflex Cryl Primer 287 viene utilizzato come primer su sottofondi assorbenti, come ad es. calcestruzzo o legno, per sistemi Triflex a base di resina PMMA.

Consumo
Alm. 0,35 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+ è utilizzato come primer, per la spatolatura del primer e per il livellamento delle scabrosità, principalmente nei sistemi Triflex CPS-C+ e Triflex CPS-I+.

Consumo
Il consumo dipende dal sistema da eseguire.
Schede tecniche
2

Nastro di supporto

Stucco Triflex Cryl

Triflex Cryl Spachtel

Lo stucco Triflex Cryl viene utilizzato per livellare le scabrosità nel sottofondo e in caso di sovrapposizioni di tessuto non tessuto o di avvallamenti in sistemi Triflex.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Nastro di supporto Triflex

Triflex Trägerband

Il nastro di supporto Triflex è utilizzato come strato portante per la formazione di una banda in giunti di deformazione.

Consumo
/
Schede tecniche
3

Impermeabilizzazione di giunti

Triflex ProDetail

Triflex ProDetail

Triflex ProDetail viene utilizzato per i collegamenti dei dettagli su tetti piani, balconi, terrazze, portici e piani di parcheggio.

Consumo
Alm. 3,00 kg/m² su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Tessuto non tessuto speciale Triflex

Triflex Spezialvlies

Il tessuto non tessuto speciale Triflex viene utilizzato per l'armatura e il controllo dello spessore degli strati nei sistemi Triflex in PMMA e PUR.

Consumo
/
4

Corda rotonda in PE

Corda rotonda in PE

PE-Rundschnur

Informazioni dettagliate sono riportate nei documenti di progettazione.

5

Protezione dei bordi

Stucco Triflex Cryl

Triflex Cryl Spachtel

Lo stucco Triflex Cryl viene utilizzato per livellare le scabrosità nel sottofondo e in caso di sovrapposizioni di tessuto non tessuto o di avvallamenti in sistemi Triflex.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+

Triflex Pox Primer 116+ è utilizzato come primer, per la spatolatura del primer e per il livellamento delle scabrosità, principalmente nei sistemi Triflex CPS-C+ e Triflex CPS-I+.

Consumo
Il consumo dipende dal sistema da eseguire.
Schede tecniche

Detergente Triflex

Triflex Reiniger

Il detergente Triflex viene utilizzato con tutti i prodotti Triflex in PMMA, EP, PUR e PUA. È impiegato in caso di rilavorazioni e interruzioni dei lavori per il pretrattamento di sottofondi e la sgrassatura di metalli. Con il detergente Triflex è inoltre possibile pulire le apparecchiature di lavoro sporche.

Consumo
A seconda del grado di sporco e del sottofondo (almeno 0,20 l/m²)
Schede tecniche

Ancoraggio ad alte prestazioni

Ancoraggio ad alte prestazioni, per es. Fischer FH 12/50 SK

Profilo di protezione dei bordi

Informazioni dettagliate sono riportate nei documenti di progettazione.

6

Sigillante per giunti

Triflex FlexFiller

Triflex FlexFiller

Triflex FlexFiller viene utilizzato per la colata di giunti.

Consumo
Circa 1,40 kg/m² per mm di spessore dello strato su superficie piana e liscia
Schede tecniche

Catalogo delle prestazioni

Catalogo delle prestazioni
File

Naturalmente potrete scaricare i nostri testi di capitolato in diversi formati. Nella nostra area download mettiamo a vostra disposizione i testi sotto forma di interfaccia GAEB per lo scambio di dati e file di testo.

Al download

Istruzioni di lavorazione

Thumbnail
Il sottofondo viene sottoposto a fresatura, poi a levigatura o pallinatura.
1/9
Thumbnail
Sui sottofondi in calcestruzzo viene applicato il primer Triflex Cryl Primer 287.
2/9
Thumbnail
Dopo il fissaggio del nastro di supporto con lo stucco Triflex Cryl…
3/9
Thumbnail
… viene realizzata l'impermeabilizzazione con doppia armatura in tessuto non tessuto e…
4/9
Thumbnail
… tre strati di Triflex ProDetail.
5/9
Thumbnail
L'impermeabilizzazione è pronta per la lavorazione successiva dopo circa un'ora.
6/9
Thumbnail
Infine vengono fissati meccanicamente i profili in acciaio inossidabile con stucco Triflex Cryl…
7/9
Thumbnail
... e ancoraggi ad alte prestazioni.
8/9
Thumbnail
Triflex FlexFiller impedisce che il giunto di manutenzione si sporchi.
9/9

Con i prodotti Triflex andate sul sicuro in tutti i campi d'impiego. Per noi è ovvio svolgere continui
controlli di qualità interni ed esterni durante la produzione e prove pratiche approfondite prima del lancio sul mercato.

Prove e certificati

Referenze

Impermeabilizzazione stadio di Mezzano
Impermeabilizzazione stadio di Mezzano
Thumbnail
Parcheggio Esselunga Arcore
Parcheggio Condominiale a Genova
Thumbnail
Safety Park Vadena Bolzano
Thumbnail
Piano del parcheggio interno dell’Hotel Mondschein
Thumbnail
Cabinovia stazione a valle La Villa

Come possiamo aiutarvi?

Siamo qui per voi. Chiamateci se avete delle domande sui nostri prodotti o sulle nostre soluzioni di sistema.